Leuca Viaggi | Immobili in vendita e in affitto a Santa Maria di Leuca

Grotte Marina di Leuca

LE GROTTE DI SANTA MARIA DI LEUCA

Leuca si affaccia sullo jonio e sull’adriatico, la sua costa è ricca di suggestive grotte scavate dal mare, dove sono stati rinvenuti importanti reperti neolitici. Tra queste la Grotta mare2Porcinara, chiamata così poiché fungeva da approdo, da porto per i marinai in traversata dall’oriente, profonda circa 30 metri e alta 15, ha riportato alla luce resti di insediamento umano risalente all’età della pietra e alcune iscrizioni messapiche votive; la Grotta del Diavolo, accessibile anche da terra, dove sono stati rinvenuti utensili di selce e di osso e terracotte che testimoniano la presenza dell’uomo in epoca primitiva; la monumentale Grotta delle Tre Porte, una delle più visitate per le sue bellissime colorazioni, è costituita da tre ingressi che si uniscono in un’unica cavità; la Grotta del Bambino, nota per il ritrovamento di un dente di un bambino di circa 10 anni, che costituisce il primo dei reperti fossili neanderthaliani del Salento.
Le peculiarità delle due coste, quella di Levante, sull’Adriatico, più alta e frastagliata, e quella di Ponente, sullo Jonio, più bassa ed omogenea, rappresentano il punto d’incontro tra chi vuole le lunghe distese di sabbia d’orata o l’alta scogliera degradante sul mare. La costa che da Leuca va verso Otranto è maestosa, altissima, rocciosa, intervallata da grotte e da piccole calette che ti permettono di toccare con mano un mare cristallino, da foto. La costa che da Leuca giunge a Gallipoli invece è bassa, di sabbia, con colori del mare mai visti prima, invita chiunque, anche il più scettico a farsi un bagno nelle splendide spiagge bianche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leuca Viaggi

Appartamenti in affitto a Santa Maria di Leuca

A soli 700 mt dal mare